Saldi invernali 2014, cosa non bisogna dimenticare di acquistare

Con l'arrivo del nuovo anno sono arrivati anche i tanto attesi saldi invernali. Più fortunate le campane e le lucane per cui il via al risparmio di stagione è stato dato questa mattina, tutte le altre dovranno attendere sino a domani 4 gennaio. Ma sappiamo cosa comprare per non ritrovarci l'anno prossimo con un guardaroba inutilizzato e passato di moda?
Se non li abbiamo già nel nostro armadio, sicuramente dobbiamo ricordarci dei grandi classici: il tubino nero passpartout, la borsa classica da portare a mano, un abito cocktail e le intramontabili decollete.
Ma cosa di questa stagione potremo trascinare sino all'anno prossimo? Sembra che il pizzo sarà protagonista anche delle prossime stagioni e resisteranno anche i pantaloni a sigaretta (non skinny), meglio se stampati. Gli anfibi, arrivati dagli anni '90, resteranno ancora per un po' ai nostri piedi: perfetti quelli vintage ripescati dall'armadio di quando eravamo adolescenti, ma se non ne abbiamo tenuto nemmeno un paio è questo il momento di aggiungerli alla nostra lista dei desideri (scontati).

Sembra non tramonteranno nemmeno le maxi maglie, quindi perchè non approfittare di eventuali sconti di fine stagione sui filati per realizzare gli ultimi maglioni con le nostre mani?
I colori da scegliere? oltre ai colori neutri sicuramente il bianco e il nero, da soli ma anche abbinati. Da evitare gli accesi colori di punta della stagione perchè probabilmente non saranno protagonisti anche della prossima, meglio puntare su un look total black o total white da personalizzare il prossimo anno con i nuovi accessori e colori.


Commenti