Cappellino di Natale

Cercavo uno schema carino per realizzare un cappellino all'uncinetto.
La maggior parte degli schemi online sono per lavori ai ferri, i restanti sembrano cuffie per il nuoto
Ho utilizzato un po' di fantasia, sulla base di alcuni modelli molto carini visti in giro in questi giorni, e quanto ho appena imparato sui punti all'uncinetto per simulare il lavoro ai ferri e devo dire che sono molto soddisfatta del risultato.
Occorrente: lana rossa di grandezza media e un uncinetto numero 3.
Da sapere? come si realizza la maglia alta doppia in rilievo e il principio degli aumenti durante la lavorazione in cerchio.
Punti utilizzati: catenelle; maglia bassissima; maglia alta; maglia alta doppia; maglia alta doppia in rilievo in avanti; maglia alta doppia in rilievo indietro; maglia alta bassa.

1^ giro: 6 catenelle chiuse a cerchio (chi é capace può utilizzare il cerchio magico)
2^ giro: 3 catenelle, 9 maglie alte, chiudere il cerchio con una maglia bassissima (per questo e per tutti i giri successivi)
3^ giro: 3 catenelle, una maglia alta doppia in rilievo puntata sul davanti delle 3 catenelle del giro precedente.
Per ogni maglia alta sottostante lavorare in questo modo: una maglia alta, sul davanti della stessa maglia sottostante puntare una maglia alta doppia in rilievo.

Dal 4^ giro lavorare in questo modo: 1 maglia alta per ogni punto del giro sottostante. Ogni volta che si trova sopra una maglia alta in rilievo, lavorare prima la maglia alta e successivamenete puntare sul davanti della maglia alta doppia sottostante una maglia alta doppia in rilievo.
In questo modo aggiungerete 10 punti ogni riga, mantendo il disegno regolare con facilitá.
Raggiunta la grandezza desiderata (io ho lavorato 14 giri per ottenere un cappello per adulti, di misura piccola), restringete il lavoro con un giro lavorato a 2 maglie alte chiuse insieme.
Ultimo giro: 1 maglia alta per ogni punto del giro sottostante.

Per il bordino del cappello:
1^ riga: 10 catenelle
2^ riga: 4 catenelle, una maglia alta doppia puntata nella nona catenella del giro precedente, 8 maglie alte doppie. Voltare il lavoro
3^ riga: 4 catenelle, 9 maglie alte doppie in rilievo puntate sul davanti delle maglie alte  doppie sottostanti. Voltare  il lavoro.
4^ riga: 4 catenelle, 9 maglie alte doppie in rilievo puntate sul retro delle maglie alte doppie sottostanti. Voltare il lavoro.
Proseguire alternando maglie alte doppie in rilievo davanti e dietro, sino a quando il bordino avrà raggiunto la lunghezza desiderata: la striscia dovrà essere lunga circa quanto il bordo del cerchio precedentemente lavorato e circa quanto la vostra testa. Il lavoro dovrà inoltre terminare con una maglia alta doppia in rilievo avanti (e in avanti dovrà essere anche la prima riga)
Ricordate che non dovrà essere troppo stretto e che questo tipo di lavorazione risulta leggermente elastica. Tagliate il filo.
Accostate l'inizio e la fine della striscia, tenendo le maglie alte in avanti rivolte verso di voi e cucite le due estremità lavorando una riga a maglia bassa. In questo modo non si noterà l'interruzione del lavoro.

Ora dovete cucire cappello e bordino con un giro di maglia bassa e dovrete farlo lavorando sul "retro" del cerchio e del bordino in modo che non si noti la cucitura.

Il dettaglio carino? Due piccole perline o bottoncini (io ne avevo alcuni a fiore perfetti!) per impreziosire la fascetta del cappello.


Commenti